Vittorio Perugia

data di nascita 12 settembre 1921
madre Ester Di Consiglio
padre Mosè Perugia
luogo di nascita Roma
luogo di residenza Roma
commissione Lazio
organizzazioni e/o formazioni partigiane Partito Comunista Italiano
qualifica RICOMPART riconosciuta Patriota
Attività dopo l'8 settembre 1943 Resistenza partigiana
area d'azione Roma
regione di attività Lazio
abstract Vittorio Perugia partecipò alla Resistenza romana nelle file del Partito comunista. Molteplici le azioni di cui si rese autore con altri resistenti: lancio di chiodi, rimozione di segnali stradali, prelevamento di armi e munizioni. L'8 ottobre 1943 alla stazione Ostiense tentò di fornire seghe, lime ed altro ai carabinieri catturati dai tedeschi e rinchiusi in un convoglio diretto in Germania, per poterli far evadere.
fonti archivistiche e banche dati Archivio Fondazione CDEC - Fondo Censimenti, b. 6, fasc. 26
Archivio Centrale dello Stato - Ministero della Difesa, Ricompart Lazio, b. 326, fasc.1815.5
Portale web I partigiani d'Italia a cura di Ministero della Cultura, ICAR e altri enti. Schedario delle commissioni per il
riconoscimento degli uomini e delle donne della Resistenza.