Giacomo Aboaf

data di nascita 30 maggio 1912
madre Rosa Mogno
padre Achille Aboaf
luogo di nascita Venezia
luogo di residenza Roma
commissione Lazio
organizzazioni e/o formazioni partigiane Formazione Sette Colli
qualifica RICOMPART riconosciuta Patriota
Attività dopo l'8 settembre 1943 Resistenza partigiana
area d'azione Roma
regione di attività Lazio
abstract Giacomo Aboaf (Aboaff) apparteneva a famiglia veneziana residente a Roma dopo il 1938, con numerose vittime della Shoah in famiglia. Assoggettato a lavoro obbligatorio, odioso provvedimento contro gli ebrei che venivano portati incolonnati ad eseguire lavori sul greto del Tevere, mostrò "una certa insofferenza alla disciplina durante l'esecuzione dei lavori". Questa insofferenza gli procurò, nell'ottobre del 1942, l'internamento a Pennabilli (allora in provincia di Pesaro). Dopo l'8 settembre 1943 entrò nella Resistenza: formazione partigiana "Sette Colli".
fonti archivistiche e banche dati Archivio Fondazione CDEC - Fondo Censimenti, b. 8, fasc. 32
Archivio Centrale dello Stato - Ministero dell'Interno, A5G II Guerra Mondiale, Internati ebrei, b. 1, fasc. pers.
Portale web I partigiani d'Italia a cura di Ministero della Cultura, ICAR e altri enti. Schedario delle commissioni per il
riconoscimento degli uomini e delle donne della Resistenza.