Saverio Coen

data di nascita 5 ottobre 1910
madre Sara Bondi
padre Pellegrino Coen
luogo di nascita Roma
commissione Lazio
organizzazioni e/o formazioni partigiane Formazione Bertone
qualifica RICOMPART riconosciuta Partigiano combattente caduto
Attività dopo l'8 settembre 1943 Resistenza partigiana
area d'azione Provincia di Roma
regione di attività Lazio
abstract Saverio Coen, ucciso alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944, aveva iniziato a collaborare con la formazione partigiana di Giuseppe Bertone fin dal 9 settembre 1943. E' stato riconosciuto partigiano combattente con il grado di maresciallo in quanto comandante di una squadra della suddetta formazione.
fonti archivistiche e banche dati Archivio Fondazione CDEC - Fondo Censimenti, b. 5, fasc. 25
Archivio Centrale dello Stato - Ministero della Difesa, Ricompart Lazio, b. 41, fasc. 4053
Banca dati "Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana", a cura di Istituto Nazionale Ferruccio Parri - Lettera di Saverio Coen ai figli Pier Enrico e Gian Carlo. Regina Coeli, Roma 24 marzo 1944
Portale web I partigiani d'Italia a cura di Ministero della Cultura, ICAR e altri enti. Schedario delle commissioni per il
riconoscimento degli uomini e delle donne della Resistenza
CDEC Digital library - Saverio Coen